Silvio Barbiero è Edipus a SpazioTeatro


Silvio Barbiero

Penultimo appuntamento con la rassegna teatrale: “La Casa dei Racconti” di SpazioTeatro, questa volta ad andare in scena è la riscrittura, da parte di una delle voci più rappresentative del teatro contemporaneo, Giovanni Testori, di un classico della tragedia greca, Edipus. Edipus messo in scena da uno straordinario Silvio Barbiero, che torna a SpazioTeatro dopo Groppi d’amore nella scuraglia, non è soltanto una riscrittura, ma anche uno spettacolo dentro lo spettacolo, con l’attore che interpreta Scatorchio della compagnia degli sgroppanti amorosi, che a causa di un diverbio viene abbandonato dai suoi compagni, ritrovandosi a portare in scena, da solo in dramma di Edipo, con tutti gli inconvenienti associati al dover interpretare più ruoli.


Ma questa sembra essere solo una scusa per interagire in continuazione con il pubblico, in pieno concetto di sfondamento della quarta parete, ed ecco quindi che Scatorchio dapprima chiede alle persone del pubblico di fare da figuranti, poi di aiutarlo nei cambi d’abito tra una scena e l’altra.
Ma è nei panni dei personaggi di Edipus, che Barbiero da il meglio di se, sciorinando rime e giochi di parole in continuazione, in una lingua strana che unisce dialetti e greco, procedendo con una personale ricerca intorno alle potenzialità del teatro di elaborare lingue inedite ed espressive, che è una delle punte estreme della ricerca linguistica del drammaturgo lombardo che si appella alla conoscenza del mito da parte dello spettatore per riscriverlo ed incarnarlo nel corpo di un teatrante.

Tags

You may also like...

Friends

Follow Us