Morpho Blu ospita il concerto dei Mattanza

Volge al termine presso l’Atelier di Pittura Giuliano Fazzari, l’evento “Morpho Blu, un’impercettibile danza che incanta”, organizzato dall’associazione Oltreimari in collaborazione con l’associazione Emozione Natura. Un evento molto particolare articolatosi in due sessioni, la prima durante le mattinate che hanno visto protagonisti i più piccoli alla scoperta della natura, tramite specifici laboratori; la seconda dedicata all’arte nelle sue molteplici sfaccettature, partendo dalla poesia, per poi passare all’arte, e concludendosi con la musica, il tutto immerso in uno scenario quanto mai suggestivo, e circondato dalle farfalle.

La nascita di una delle farfalle durante la manifestazione


La conclusione proprio della sessione artistica, tenutasi principalmente nelle ore serali, è stata affidata alla musica etnica dei Mattanza, con un concerto che si tinge di blu, per accogliere l’incantevole volo delle farfalle, in una commistione di musica, arte e natura.
A caratterizzare il concerto è stato l’irresistibile crocevia di suoni e liriche che attingono dalla tradizione popolare calabrese con tutta la potenza della saggezza antica, ma con la freschezza di una nuova concezione musicale, solo in parte etnica, molto di più visione ellittica di atmosfere sonore e paesaggi melodici.