@fiumare

Fiumare
Strisce insidiose di terra sabbiosa e acqua che da sempre segnano il quotidiano di questo territorio, oggi come ieri sono l’emblema di questo lembo di terra. Secche d’estate, in piena d’inverno, hanno sempre rappresentato quando ancora la civiltà era lontana, così come oggi la intendiamo, la strada preferita, il sentiero più facile da percorrere per muoversi dal mare verso le colline. Li dove sorgevano al riparo dalle incursioni dei pirati, le antiche roccaforti. Vecchie, alte mura raccontano ancora oggi in tutta la zona, quel senso di sicurezza e comunità in un territorio affacciato sul mare ma che la storia ha segnato per tradizioni quasi fosse un luogo di montagna. Era l’unico punto al riparo per difendere la gente. La fiumara, l’unica strada facilmente percorribile.

 

 

 

la photogallery