Il Museo diocesano di Reggio partecipa alla F@Mu

museo-diocesanoDomenica 12 ottobre, in occasione della seconda edizione di F@Mu. Giornata nazionale delle famiglie al Museo, in tutta Italia musei, fondazioni ed esposizioni temporanee si apriranno alle famiglie con attività didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività appositamente ideate.

Sono 556 i Musei che in tutta Italia partecipano alla F@Mu e il Museo diocesano di Reggio Calabria è uno dei dieci istituti che vi aderiranno in Calabria.

La Giornata nazionale delle Famiglie al Museo è organizzata con il Patrocinio, tra gli altri, del Pontificio Consiglio della Cultura, del Senato della Repubblica e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Alle famiglie con bambini di età prescolare o di Scuola primaria il Museo diocesano offrirà la possibilità di partecipare all’attività didattica tira il dado e segui il filo, per scoprire attraverso il gioco la Collezione d’arte museale e favorire, divertendosi, l’interazione gioiosa tra adulti e bambini.

Una bellissima sorpresa attende tutti i bambini che il 12 ottobre accorreranno con genitori, nonni, zii e amici al Museo diocesano: l’incontro con Matì, un’allegra bambina con la passione per il disegno e la creatività, e il suo buffo amico Dadà, uno strano personaggio capace di viaggiare nel tempo, trasportandoci all’interno delle opere d’arte più belle di tutti i tempi.

Nell’Aula didattica saranno proiettati i cartoni animati dedicati a due tra i maggiori pittori della storia dell’arte italiana, Giotto e Caravaggio: si tratta di episodi della serie L’Arte con Matì e Dadà, il primo cartoon Rai a occuparsi di arte a misura di bambino, tra i programmi di punta della

programmazione di RAI YoYo.

Sarà una domenica diversa, una mattina speciale in cui i genitori potranno condividere con i propri bambini, in un luogo inusuale e ritenuto dai più “noioso”, un momento magico, sorprendente, entusiasmante, divertente. Il Museo diocesano sarà il luogo in cui i bambini si sentiranno importanti e gli adulti riscopriranno il piacere di stare in compagnia dei loro bambini e di imparare divertendosi insieme a loro.

L’Attività didattica, aperta e a ciclo continuo, sarà gratuita e l’ingresso al Museo ridotto.

Per informazioni si visiti il sito del Museo o si contatto il n° 3387554386.