Kajin, dov’è la vita?

Nella sede dell’associazione Incontriamoci sempre a Santa Caterina questa domenica pomeriggio, protagonista la solidarietà con il gruppo Equosud. L’occasione è nata dalla proiezione del documentario “Kajin, dov’è la vita” realizzato da due studenti dell’ITT “Panella – Vallauri”, accompagnati dal docente Maurizio Marzolla. Nelle immagini il racconto di viaggio della Carovana Solidale e Resistente Calabrese che partita dallo Stretto alcuni mesi fa portato aiuti raccolti sul territorio nei campi profughi della Grecia.

A Calabria d’Autore passione e tradizione Caffo

Tradizione e passione. Due termini che hanno accompagnato la serata di Calabria d’Autore che ieri ha visto ospite nella stazione di Santa Caterina, Nuccio Caffo.

Un racconto che affonda le sue radici in Sicilia e che oggi vede la calabrese Limbadi in provincia di Vibo tra i leader mondiali nell’export dei liquori. Uno tra tutto il famoso Amaro del Capo.

Tanti gli ospiti d’eccezione presenti alla serata.

Questa domenica 26 torna la Fiera della Decrescita al Cartella

Domenica 26 febbraio al Parco “Angelina Cartella”, in via Quarnaro I a Gallico, a partire dalle ore 10.30, si rinnova il consueto appuntamento con la “Fiera della Decrescita”. Nel corso dell’iniziativa, promossa dal Gruppo di Acquisto Solidale “Felce e Mirtillo” e dal c.s.o.a. “A.Cartella”, si potranno riscoprire gli antichi sapori dei prodotti naturali, ormai dimenticati a causa del monopolio della grande distribuzione.

Tra le verdure, i formaggi, l’olio, il vino, i prodotti trasformati e le confetture, si potranno trovare anche saponi, rimedi naturali, piccolo artigianato, libri usati e tanti altri prodotti che testimoniano come sia possibile vivere in questa società senza dover sottostare alle logiche del consumismo e del qualunquismo, sostenendo l’autoproduzione e i circuiti “altri”.

“Le lacrime degli eroi” di Fabio Cuzzola al Cheers

Nuovo appuntamento al Cheers che torna ad ospitare un reading di Fabio Cuzzola. Titolo dell’appuntamento: Le lacrime degli eroi. Dal mito alla storia: perché gli uomini non piangono più e invece dovrebbero farlo. Un excursus storico ma non solo che pone l’accento su uno dei modi più naturali e umani per manifestare un sentimento, che sia esso di gioia, rabbia, dolore. (in collaborazione con @calabriapostnet)

“Un secolo di passione” Caffo a Calabria d’Autore

Una storia secolare, fatta di passione, esperienza, soddisfazioni. E’ la storia della distilleria Caffo, la nota azienda che produce liquori e distillati tra cui il famoso Amaro del Capo, che ha superato il secolo di attività attraverso ben quattro generazioni. Una storia che viene raccontata dallo scrittore Marco Viroli in un raffinato volume ”Un secolo di passione”.

Le radici del Vecchio Amaro del Capo, il libro edito da Mondadori sarà presentato alla città di Reggio Calabria ed alla stampa nell’ambito della rassegna Calabria D’autore, venerdì 24 febbraio alle ore 18,30 presso la sala museo ”Il Ferroviere” nella stazione FS di Reggio C. Santa Caterina nel corso di un incontro con l’Amministratore il Dott. Sebastiano Caffo, serata condotta dal Dott. Felice Iracà Dir. Attività Produttive della Regione Calabria e dalla giornalista Maria Pia Tucci.

Ricco il parterre degli ospiti, saranno presenti il Dott. Ninni Tramontana Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Davide De Stefano responsabile Conpait, Vincenzo Pennestrì, presidente Associazione Italiana Gelatieri, gli artisti Mimmo Cavallaro e Paolo Sofia.

Il laboratorio di Calabria d’Autore

Calabria d’Autore presenta “L’Incisore” di Daniele Castrizio

Nuovo doppio appuntamento questa domenica a Calabria d’Autore, la rassegna dell’associazione Incontriamoci Sempre nella stazione di Santa Caterina. Torna lo spazio dedicato ad Arte in Stazione a cura del maestro Alessandro Allegra, mentre sul palco del salone Il Ferroviere, il professor Daniele Castrizio presenta: L’Incisore

Ricette utili: la Red Velvet

Red Velvet ricetta: Pan di spagna (3 dischi 24cm), Farina 00 440gr, Burro temperatura ambiente 170 gr, Uova temperatura ambiente 3, Zucchero 450 gr, Colorante rosso q.b., Cacao amaro 13gr, Estratto di vaniglia 6gr o 1 bacca, Sale 9gr, Latticello o yogurt 370gr, Aceto di mele 7.5 gr, Bicarbonato 7gr – Crema al formaggio: 350 mascarpone, 350 phila, 560 panna, 175 zucchero a velo

Procedimento Pan di spagna
-Sbattere il burro con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto liscio e spumoso
-Inserire il restante zucchero volta per volta insieme ad un uovo per volta
-Aggiungere la vaniglia ed il colorante
-Quando è tutto amalgamato aggiungere il cacao setacciato
– sciogliere il sale nel latticello
-Alternare latticello e farina setacciata all’impasto
-Unire il bicarbonato disciolto nell’aceto di mele
Cuocere a 180° per circa 25-30 min disco per disco o circa 60/70 min se cotto in un unico stampo

Crema al formaggio
Lavorare phila e mascarpone con zucchero. Aggiungere panna montata

(in collaborazione con @calabriapostnet)

Più una voglia di….Pasta zucchine e gamberetti

Pasta zucchine e gamberetti, ricetta semplice e veloce: pasta caserecce (o un altro tipo di altra pasta corta), 400 gr, gamberi già puliti 250 gr, 2 zucchine, mezza cipolla, olio extravergine d’oliva e sale q.b.

Preparazione

In una padella capiente scaldate l’olio a fuoco medio. Aggiungere la cipolla e lasciatela soffriggere fino a dorarla. Quindi aggiungete le zucchine tagliate a cubetti, fate friggere a fuoco medio. Quando le zucchine assumono un colore marroncino, sono pronte.

A questo punto aggiungere i gamberetti sgusciati. Lasciate un minuto mescolando. Potete anche sfumare con del vino bianco. Fate cuocere altri 5 minuti poi aggiungete sale e pepe.

Scolate la pasta e passate in padella, a fuoco basso con il condimento per qualche minuto. Tutto fatto. Buon appetito

(in collaborazione con @calabriapostnet)

Daniele Castrizio presenta “L’Incisore” a Calabria d’Autore

Uno spicchio di luna, alto nel cielo, illuminava flebilmente la spianata inferiore di quella che una volta era stata l’acropoli di Rhegion. Questo nome, ancora odiato e temuto dai tiranni che ci governavano, era risuonato un tempo da una sponda all’altra del nostro vasto mare…

L’occidente greco stava cambiando rapidamente. La cieca violenza scorreva nelle vene di uomini senza scrupoli, che furono capaci di disegnare una nuova Magna Grecia, in cui rozzi guerrieri italici presero il posto di artisti, filosofi e artigiani greci.

Di fronte a questa ferocia, un pugno di uomini tentò di opporsi contro ogni speranza e una coppia innamorata fu l’ultima trincea che separò la civiltà dalla barbarie.

L’utopia di realizzare le più belle monete di ogni tempo tentò di incantare i cuori e addolcire gli animi selvaggi, usando i tipi monetali come Orfeo aveva utilizzato la cetra. Questa è la storia del più grande incisore di tutti i tempi, il suo nome era Euainetos….

Il nuovo capolavoro letterario del prof Daniele Castrizio, ”L’Incisore”, sarà presentato domenica 19 febbraio alle ore 18,30 presso la sala museo ”Il Ferroviere”, nella stazione FS di Reggio Calabria S. Caterina, dove ha sede l’associazione Incontriamoci sempre per il volontariato.

La serata sarà condotta dalla dottoressa Veronica Spinella e dal prof. Pasquale Romeo.

Buon San Valentino

Come ormai da tradizione con l’amministrazione guidata dal Sindaco, Giuseppe Falcomatà, il Castello Aragonese questa sera in occasione della festa di San Valentino si è colorato ancora una volta per un momento collettivo