Al Cilea “Come un granello di sabbia”

come-un-granelloAl teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, in anteprima nazionale lo spettacolo Come un granello si sabbia. Giuseppe Gulotta, storia di un innocente. Co-produzione di Fondazione Horcynus Orca e Horcynus Festival ’15, lo spettacolo – prologo della sessione invernale dell’Horcynus Festival 2015 – racconta una storia dai contorni oscuri e tormentati e dalle conseguenze violentemente drammatiche e non risanabili. Il 13 febbraio del 1976, a diciotto anni (oggi ne ha 58), Giuseppe Gulotta, giovane muratore con una vita come tante, viene arrestato e costretto a confessare l’omicidio di due carabinieri ad “Alkamar”,una piccola caserma in provincia di Trapani.

“Le petit tap” apre la rassegna “Il tempo che muove”

le-petit-tapIeri il debutto della rassegna “Il tempo che muove” con lo spettacolo “Le petit tap”. In replica oggi sabato 31 ottobre alle ore 21:00 e domenica 1 novembre alle ore 18:00 presso il Teatro della Girandola. Per prenotazioni e ritiro biglietti o sottoscrizione abbonamenti scrivere a: info@pagliacciclandestini.it oppure telefonare al 3207042460. Non mancate.

A seguire un breve estratto delle immagini dello spettacolo montate sulle musiche di sottofondo

Mostra fotografica “Sguardi verso l’Aspromonte”

Vallata-dell'AmendoleaDal 3 al 6 novembre presso la sala espositiva di Palazzo “Corrado Alvaro”, sede della Provincia di Reggio Calabria, sarà allestita la mostra fotografica “Sguardi verso l’Aspromonte”: una significativa iniziativa culturale ideata dall’Associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” in sinergia con l’Associazione “La Clessidra”, il contributo dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria e con la collaborazione delle Associazioni “Momenti” e “Kalabria 2001”.
Un viaggio tra mari e monti per raccontare in 40 scatti fotografici, realizzati dai fotografi Antonio Macheda, Antonio Pitea, Antonello Diano e Pasquale Russo, inediti scenari paesaggistici, antiche tradizioni e mestieri di un tempo. La mostra, attraverso l’interpretazione soggettiva dei fotografi, mette a fuoco le molteplici peculiarità dei centri aspromontani, dove un sistema eterogeno di tradizioni, usi e costumi dimostrano una cultura ancora viva e ricca di espressioni.
L’esposizione fotografica potrà essere visitata dal pubblico dal prossimo martedì, tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00, con ingresso libero.
L’iniziativa fa parte del progetto “Sguardi verso l’Aspromonte” che nel mese di settembre ha previsto, nel Comune di Bagaladi, la realizzazione degli “Eco-laboratori della creatività”, coinvolgendo oltre trenta bambini in attività didattiche e ludiche finalizzate alla sensibilizzazione ambientale alla tutela del territorio.
“L’immagine, in un contesto globale in veloce divenire, rappresenta il mezzo più immediato e diretto per cristallizzare nella mente di un uomo la testimonianza di un patrimonio culturale immateriale di inestimabile valore – afferma il presidente di Calabria dietro le quinte, Giuseppe Mazzacuva – un patrimonio complesso, quello dell’Aspromonte, in cui le connotazioni popolari entrano in perfetta sintonia con le peculiarità paesaggistiche e ambientali del territorio. Il progetto ideato è mirato all’osservazione di queste caratteristiche essenziali per la creazione di percorsi integrativi di valorizzazione delle risorse culturali e ambientali dei centri aspromontani”.

Dal 4 novembre tornano le Tarantelle del Sud

tarantelleDa qualche settimana, e’ ripresa l’attivita’ socio-culturale di Incontriamoci Sempre. Santa Caterina e’ una delle stazioni ferroviarie a livello nazionale dove il fermento culturale e’ vivo. Questa simpatica stazione, da diversi anni e’ passata dal degrado ad esempio di una Calabria che vuole crescere e svilupparsi. Dopo la partenza con il botto della rassegna Calabria d’Autore, dal 4 novembre p.v.,ripartono i corsi di Tarantelle del Sud, proprio per stare in tema di tradizioni e di senso di appartenenza e di amore per il nostro bellissimo territorio. Altre iniziative sono in cantiere, segno della vitalita’ di questa associazione che cresce anno dopo anno, che, come obiettivo ha la crescita culturale e l’aggregazione tra le persone, proprio in un momento dove profonda e’ la solitudine umana . – Il presidente Pinto Strati

Il Raccontalibri di Incontriamoci Sempre presenta: Le Avventure di Pinocchio

pinocchioDomenica 1 Novembre alle ore 18:30 presso i locali della stazione di Santa Caterina, sede dell’Associazione Incontriamoci Sempre a Reggio Calabria, avra’ luogo il secondo appuntamento della rassegna Calabria d’Autore. L’incontro promosso e’ il Raccontalibri: Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi, un nuovo modo di raccontare i classici della letteratura italiana. Il libro di Collodi sara’ spiegato attraverso l’uso di canzoni, immagini, letture del testo originale ed altri contributi a sorpresa. Antonio Calabro’, ideatore della rassegna, coordinerà i vari interventi, proporrà la sua interpretazione al testo, e interagirà con gli interpreti. Parteciperanno alla serata come protagonisti: Carlo Menga, Daniela Scuncia, Pasqualino Placanica, Tiziana Calabrò, Eleonora Uccellini, Daniela Mazzeo, Elvira Costarella, Bruno Stancati e Domenico Canale. L’appuntamento del “Raccontalibri” si rinnoverà ad ogni ciclo della rassegna (ne sono previsti tre: autunno, inverno e primavera), i prossimi saranno: “L’isola del tesoro” di Stevenson e “Moby Dick”di Melville.
Ufficio Stampa Calabria d’Autore

Dipinto Rosso per i 60anni di Mimmo Martino

dipinto rossoIl 10 novembre si terrà al teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria una serata per i 60 anni di Mimmo Martino con circa 60 artisti, promossa dalla famiglia in collaborazione con l’associazione Magnolia. Il ricavato e’ destinato al coordinamento diocesano di prima accoglienza

Allegra espone tra i Cento di Via Margutta

Dal 29 ottobre al 1 novembre il pittore reggino Allegra Alessandro esporra’ insieme ai Cento pittori di via Margutta nella omonima via degli artisti, allo stand n.99 con ingresso da via del Babbuino, su invito dell’Associazione per i suoi meriti artistici. La storica esposizione ,quest’anno Centesima edizione, sara’ inaugurata, giovedì 29 ottobre alle ore 16,00 presso la fontana delle Arti, dal critico Vittorio Sgarbi, e si potra’ visitare gmarguttaratuitamente dalle 9,00 alle 20,00 nei giorni di esposizione.

Melitolibroaperto 2015 – Le stanze dei libri

melitolibroapertoRitorna la terza edizione di “Melitolibroaperto – le stanze dei libri” il salotto della lettura oragnizzato dal Circolo Meli e da Città del sole edizioni.
Con un’ampia partecipazione delle case editrici calabresi (Città del sole ed., Laruffa ed., Nuove edizioni Barbaro, Editoriale progetto 2000, Falco Editore, La rondine ed., Coccole Books) la manifestazione si svolgerà nel week end del 30/31 ottobre – 1 novembre presso i locali dell’associazione in Melito Porto Salvo, Corso Garibaldi 67.
Un nutrito programma di incontri prevede venerdi 30 ottobre – dopo l’apertura degli stand alle ore 18.00 – la presenza di Domenico Siclari autore del libro “Valore della bellezza e crisi della cultura – sul valore dei beni culturali nell’epoca glocale” (Laruffa ed.); sabato 31, alle ore 17.15, vi sarà lo spazio dedicato ai bambini con la presentazione del libro “I piccoli archeonauti alla scoperta dei Bronzi di Riace”di Vasiliki Vourda (Laruffa ed.) mentre alle ore 18.30 sarà volta di Nicola Petrolino che, con la passione che lo contraddistingue, presenterà il video su “La storia dimenticata del calabrese Giuseppe Albano detto il Gobbo del quarticciolo” di Bruno Gemelli (Città del sole ed.).
Con Ruggero Pegna e “Il cacciatore di meduse” si aprirà alle ore 17.15 la giornata di domenica 1 novembre che proseguirà con il reading letterraio di un racconto tratto dal libro “Terra” (Città del sole ed.) a cura di Daniela Pericone, Cinzia Messina e Caterina Scopelliti con commento musicale della Aspromont Brass Quintet.
La serata si concluderà con la degustazione dei vini della cantina “Altomonte” di Palizzi.
Un particolare ringraziamento alla libreria Nuova Ave di Reggio Calabria.
Tutti gli ingressi sono gratuiti.

Gli appuntamenti dei centri sociali della settimana

cartehollyQuesti gli appuntamenti dei centri sociali di questa settimana: giovedì ore 21, CineCartella: in questo mondo libero (Gran Bretagna – 2007 – 96’ – Ken Loach). Sabato 31 ottobre dalle ore 17:00 al c.s.o.a. Angelina Cartella si terrà un’iniziativa pubblica sul tema “Salute, ambiente e lavoro”, con particolare attenzione verso l’idea che pur di avere un lavoro si debba essere disposti a pagare qualunque prezzo, fosse anche quello della vita.
Venerdì 30 ottobre ore 18:00 al Nuvola Rossa presentazione del progetto Sportello di assistenza gratuita per i Migranti. Un’iniziativa del CoSMI (Comitato SOlidarietà Migranti) nato dalla necessità di garantire il rispetto dei diritti fondamentali dei migranti in transito da Reggio e Villa San Giovanni per raggiungere il nord Europa. Domenica 1 novembre al Nuvola Rossa, Giornata internazionale per la libertà e la ricostruzione di Kobanê

Countdown per la nuova stagione targata Officina dell’Arte

officinaSi conclude il 3 novembre la campagna abbonamenti dell’Officina dell’Arte al teatro “Francesco Cilea” ma dal giorno successivo, saranno ufficialmente aperte le prevendite dei biglietti per tutti gli spettacoli in cartellone. Otto gli eventi in programma per la seconda edizione “Nuovi stimoli”, kermesse ideata e prodotta dalla compagnia teatrale del maestro Peppe Piromalli che vedrà nella massima culla dell’arte reggina a partire dal prossimo 21 Novembre, big del panorama nazionale e la stessa Officina dell’arte impegnata in quattro spettacoli. Ad aprire la stagione, la collaudata squadra dell’Officina con i suoi brillanti attori che alzeranno il sipario il 21 novembre con la commedia “Tre” di Smiters e poi torneranno in scena il 30 gennaio con “Due dozzine di rose scarlatte” di Aldo De Benedetti, il 12 Marzo con “Folli, folli, fortissimamente folli” contenitore di comicità, tradizioni e musica e il 28 maggio con “La banda degli onesti” di Age e Scarpelli. Commedia ma anche tante risate con il comico Dario Cassini in scena il 10 Dicembre con “Sesso scritto e sesso orale”, il fuori abbonamento con l’attore Massimo Lopez in “Sing and swing” il 9 Gennaio; il duo comico Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi nella prima nazionale di “Dietro la porta” di Gianni Quinto il 27 Febbraio; Pablo & Pedro il 30 aprile in “Come se fosse”.
“E’ un cartellone variegato e adatto per grandi e bambini ma soprattutto, è una programmazione voluta da un team di folli che ama questa città e che vuole riportare la gente a teatro – afferma l’attore Piromalli – Da novembre sino a maggio, un appuntamento al mese, proveremo a riempire il Cilea dando spazio a comici, attori, imitatori, showman del Paese che, sono certo, strapperanno risate ma faranno anche riflettere. Non abbiamo mai smesso di sognare e con tutti gli attori e i tecnici dell’Officina abbiamo lavorato per rimettere in moto una delle macchine più belle e importanti della città, il nostro teatro – conclude il maestro – L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni e noi cercheremo con gli otto eventi di scuotere un popolo che vuole, desidera, ricerca l’arte in tutte le sue forme. Sono convinto, che i reggini e non solo, useranno le nostre opere per guardare meglio la propria anima e ci aiuteranno a dipingere un ideale quadro che mostrerà finalmente, un teatro che torna a vivere”.