Manifestazione contro il rigassificatore della Piana

manifestazione rigassificatoreRiceviamo e pubblichiamo: Il 6 marzo prossimo, il Comitato Portuale si dovrà pronunciare sulla concessione quarantennale di un’area demaniale nella 2° Zona Industriale del Comune di San Ferdinando, alla LNG MedGas Terminal S. r. l.. Una concessione necessaria ad impiantare dei tubi di canalizzazione del gas indispensabili all’opera. Un pronunciamento che porterà a compimento un iter autorizzativo costellato di irregolarità e abusi, a cominciare dalle prime autorizzazioni rilasciate dalle giunte commissariali che nel 2009 reggevano i comuni di Gioia Tauro, San Ferdinando e Rosarno, e non avevano nessun diritto a decidere per un problema del genere, che va ben oltre l’”ordinaria amministrazione”. Un percorso tortuoso, in cui gli organi dello stato si sono contraddetti tra di loro, fino all’ultimo passaggio realizzato con l’art. 38 del Decreto Sviluppo del Governo Monti, che con decisione nient’affatto tecnica mette a tacere le obiezioni mosse in due occasioni dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.
Ci domandiamo cosa voteranno quanti, tra i 30 che si pronunceranno il 6, vivono in questo territorio o in questa provincia, siano amministratori, esponenti sindacali, rappresentanti padronali… Cambieranno idea i presidenti della Regione e della provincia? Cosa voteranno i sindaci di San Ferdinando, di Gioia Tauro, di Palmi? Abbracceranno mortalmente la folle idea che le cosiddette compensazioni possano bilanciare i terribili effetti di quest’impianto? Alla morte non c’è rimedio e con la costruzione di quest’opera nessuna compensazione potrà rimediare la morte del territorio che ne seguirà. Crediamo che prima di votare, tutti costoro debbano ascoltare il parere dei cittadini. Possibilità che nessuno ci ha dato.  Per questo è nostra ferma intenzione prendercela, il 6 mattina, dalle 8.30, con una manifestazione davanti alla sede dell’autorità portuale a cui invitiamo tutti i cittadini e tutte le cittadine che hanno a cuore il futuro proprio, della propria terra, dei propri figli.
ADESIONI:
Associazione “San Ferdinando in Movimento” (San Ferdinando);
Associazione “Social Club” (San Ferdinando);
Associazione “AbraCalabria” (Nicotera);
Associazione SOS Rosarno;
Associazione Africalabria, donne e uomini senza frontiere, per la fraternità;
Kollettivo Onda Rossa (Cinquefrondi);
C. S. O. A. AngelinaCartella – Reggio Calabria
Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica “B. Arcuri”;
Forum delle associazioni vibonesi;
L. S. O. A. ex Palestra (Lamezia Terme);
Comitato Lametino Acqua Pubblica;
Comitato “No alla centrale a biomassa di Sorbo San Basile”;
Casa della Legalità (Lamezia Terme);
Gruppo Ambientalista Rosso Cetraro;
OLA – Organizzazione Lucana Ambientalista;
V. A. S. Onlus Calabria;
Laboratorio “Trama e Ordito” (Nicotera);
Associazione “Nicotera Nostra”;
Associazione Culturale “Gioia Sport” (Gioia Tauro);
A. S. D. SudTrek (Gioia Tauro);
Cittadinanza Democratica (Gioia Tauro);
Comitato per la salvaguardia del Golfo di Trieste

Riunione regionale Calabrese per la costituzione del comitato LIP Rifiuti Zero

zero rifiutiRiceviamo e pubblichiamo: I comitati aderenti alla Rete per la Difesa del Territorio “Franco Nisticò”, i quali da tempo si occupano di rifiuti in Calabria lottando per un ciclo di rifiuti virtuoso, invitano tutte le associazioni, i comitati, i movimenti, ed i singoli cittadini a partecipare alla riunione regionale per costituire anche in Calabria un comitato di sostegno alla Campagna “Legge Rifiuti Zero”, per una legge di iniziativa popolare sui rifiuti che comprenda la raccolta differenziata, il riciclo, il riutilizzo e lo stop all’incenerimento. La campagna è stata già lanciata a livello nazionale e sono da poco costituiti coordinamenti in molte regioni. La riunione, aperta a tutti, si terrà Domenica 3 Marzo, alle ore 17.00, a Lamezia Terme (CZ) presso la sede CGIL di Sant’Eufemia, in Via del Mare (500 m dopo la stazione ferroviaria). Maggiori informazioni: http://www.difendiamolacalabria.org/

Il circolo G. Calarco organizza incontro “SUDonna: tra immagine e scrittura”

reggioRiceviamo e pubblichiamo: Sabato 2 Marzo 2013 alle ore 17.00 presso la sede di Via A. Vespucci n. 10/G a Reggio Calabria il Circolo Culturale “Guglielmo Calarco” organizza l’incontro “SUDonna: tra immagine e scrittura”.  Un modo diverso e non rituale per avvicinarsi alla ricorrenza dell’8 Marzo, scandagliando la figura della donna meridionale attraverso la letteratura e il cinema, analizzando come queste due forme d’arte abbiano trasmesso i suoi archetipi e le modificazioni che storicamente ne hanno segnato il ruolo nella nostra società, accompagnati dagli interventi di Mila Lucisano su “La Calabria e la donna: ritratti al femminile nelle sommerse pagine dei grandi autori calabresi” e Tonino De Pace su “Donne del Sud nel cinema del dopoguerra”. Un’altra occasione per il Circolo Culturale “Guglielmo Calarco”, e la Cooperativa Vittorio Veneto di cui è emanazione, per continuare il percorso di rinnovamento intrapreso lo scorso anno nel segno del rilancio della cultura calabrese in ogni sua forma, attraverso un progetto articolato ed innovativo che ha come riferimento soprattutto i giovani, ma vuole offrire occasioni di approfondimento del nostro patrimonio culturale a tutti i cittadini interessati. Il Presidente, Avv. Angela Curatola

Al Zanotti-Bianco di scena “Una fiaba chiamata Iliade”

scena nudaNuovo appuntamento con la compagnia teatrale Scena Nuda. Questa domenica 3 marzo alle ore 18:00 primo appuntamento con “Una fiaba chiamata Iliade” per famiglie e bambini da 3 a sette anni. Come sempre al teatro Zanotti-Bianco di via Melacrino 34

L’analisi posto voto del nostro Castrizio preferito

castrizioL’analisi del voto e del post D-day nelle parole del nostro prof. preferito, Daniele Castrizio….buona visione

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=ZxZPLRp4pFc&w=640&h=480]

I prossimi appuntamenti dell’Anassilaos

FEBBRAIO-MARZO 2013 pdfDi seguito vi segnaliamo i prossimi appuntamenti di fine febbraio e inizio marzo, organizzati dall’associazione culturale Anassilaos

Pino Macrì ospite del sabato letterario dei Borghi

pino macriSabato 2 marzo 2013 alle ore 17.00 presso la Casa della Pace del Borgo Antico di Pentedattilo, l’ Agenzia dei Borghi Solidali presenta “Un sabato letterario…Quando i libri incontrano il territorio”. Pino Macrì, “Il tempo, il viaggio e lo spirito. Negli inediti di Edward Lear in Calabria”

Prima edizione del festival nazionale del cabaret “Facce da Bronzi”

Logo Facce da BronziAl via la prima edizione del Festival nazionale del Cabaret “Facce da Bronzi” promosso dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” in collaborazione con l’associazione Cabareboli. Da un’idea del presidente Giuseppe Mazzacuva  dell’associazione “Calabria dietro le quinte” nasce un Festival, il primo nell’ambito provinciale, finalizzato alla scoperta e alla valorizzazione di giovani talenti nel campo del Cabaret e della comicità. Sarà una grande opportunità per i comici provenienti da tutta Italia che, valutati e selezionati da una giuria qualificata del campo dello spettacolo, gareggeranno a “colpi” di battute per aggiudicarsi il premio “Facce da Bronzi”. Fondamentale è il coinvolgimento degli artisti locali che diventano volano di crescita culturale e di sviluppo turistico. L’evento infatti, consentirà agli stessi di proiettarsi in scenari artistici di notevole rilevanza, offrendo un’opportunità anche agli artisti emergenti che potranno esibirsi davanti ad una vasta platea e di vivere un’esperienza unica sul territorio. Grazie anche alla sinergia con la città di Eboli, il Festival prevede, inoltre, le selezioni regionali (Regione Calabria e Basilicata) per accedere alle semifinali della 10° edizione del Festival Nazionale Cabareboli, “un gemellaggio – ci tiene a sottolineare il presidente Mazzacuva – che oltre ad unire due splendide città consentirà mette in risalto un evento esclusivo per la Provincia di Reggio Calabria e per la Calabria, garantendo visibilità  e promozione del territorio, oltre a fornire momenti di aggregazione ed intrattenimento”. Il concorso si articolerà in due fasi: la prima selezione, si svolgerà presso il “Cine-Teatro Odeon” di Reggio Calabria mercoledì 8 maggio 2013 e, condotta dal duo comico “I Non ti regoli”, saranno selezionati i primi finalisti del Festival “Facce da Bronzi” ed i concorrenti di Calabria e Basilicata che accederanno alle semifinali del Festival Nazionale Cabareboli ad Agosto. Successivamente, si realizzeranno ulteriori selezioni nel mese di Giugno e Luglio nei comuni della Provincia di Reggio Calabria. La finale del Festival “Facce da Bronzi” si svolgerà poi, nel mese di Agosto dove saranno scelti e premiati i vincitori del Festival. Per ulteriori informazioni e per partecipare al Festival è attivo il sito: www.festivalfaccedabronzi.it o l’e-mail : info@festivalfaccedabronzi.it

Alla Provincia il ricordo di “Domenico e Chiara”

domenico e chiaraVi segnaliamo un altro appuntamento, questa volta dell’associazione “Amici di Domenico e Chiara” che vi aspettano mercoledì 27 febbraio alle ore 16:00 al Palazzo della Provincia di Reggio Calabria per la presentazione del libro “Domenico e Chiara, amore e dolore di padre. Brescia 4.3.2012”.
La strage di Brescia – nella quale trovarono la morte 4 persone, uccise da un folle omicida – raccontata con le parole di un padre che in quel maledetto 4 marzo 2012 perse per sempre il suo amato figlio.
“Ricordiamo insieme Domenico e Chiara. Non mancate!!!”

Al NonSense la presentazione di “Scrittura zoo”

keaVi segnaliamo questo appuntamento che gira su Facebook di due nostri amici: Sabato 23 febbraio 2013, alle ore 17.30 s.c. NonSense, via Pio XI diram. priv.33 Reggio Cal. A cura di Katia Colica, Antonio Aprile e Ivan Arillotta: “Scrittura zoo” è un workshop di scrittura creativa organizzato in due sezioni: fiction (racconti, romanzi, poesie) e non fiction (giornalismo). Il programma si articola in lezioni collettive sia teoriche che pratiche, della durata di due ore ognuna, che si terranno ogni venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00 e attraverso le quali si acquisiranno le tecniche di scrittura, le principali regole, gli stili, ma anche gli approfondimenti necessari per realizzare un buon manoscritto. Il workshop si rivolge quindi a scrittori che vogliono confrontarsi con persone che condividono la stessa passione ma anche a semplici appassionati e lettori che vogliono acquisire una maggior consapevolezza di quello che c’è dietro un libro o un articolo di giornale.

LE ISCRIZIONI SONO APERTE.
https://www.facebook.com/events/381945071903897/?fref=ts

A seguire il nostro consueto appuntamento bisettimanale con i Segnalibro.

Più aperitivo by Nonsense.

Ingresso libero, se volete tesserarvi al Nonsense, la tessera costa 5 euro e ha validità annuale.